Comuni

Casandrino, habitué degli sversamenti illeciti immortalati dalle telecamere

loading...

Casandrino, 21 Dicembre – Continui sversamenti illeciti di rifiuti nel napoletano. Sono sempre più numerose le segnalazioni dei cittadini al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli sui crimini ambientali e sugli scarichi abusivi di rifiuti ed immondizia.

L’ultima segnalazione proviene da Casandrino, via Lavinaio: “C’è questo camion che viene abitualmente a scaricare rifiuti senza targa, è stato ripreso più volte dalle telecamere ma non è mai stato sorpreso in flagrante, purtroppo questo è solo l’ultimo sversamento ripreso delle 7 del mattino.”

“I filmati e le immagini che ci hanno inviato sono state già inoltrate alle forze dell’ordine in modo che questi criminali inquinatori vengano individuati e denunciati.  I crimini ambientali continuano ad aumentare e questo significa che le misure intraprese fino ad esso non hanno funzionato a pieno. È necessario, allora, agire in maniera più decisa determinata e severa, bisognerebbe prevedere anche un cambiamento delle normative per far sì che gli inquinatori siano puniti in maniera severa in modo che si costruisca un vero deterrente. Se si vuole salvare la nostra terra allora bisogna intraprendere la strada della severità: controlli continui, telecamere, denunce e pene durissime.”- sono le parole del consigliere Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.