Comuni

Casamarciano, dodici giovani per due progetti su ambiente e disabilità

CASAMARCIANO, 5 luglio 2016 – I giovani di Casamarciano ancora una volta protagonisti. Grazie alla sinergia tra il Comune e l’associazione di promozione sociale Amesci i ragazzi con almeno diciotto anni e non più di ventotto saranno parte di due progetti di grande impatto per la comunità e rientranti nel servizio civile nazionale. Una nuova occasione di crescita per i giovani del paese, già partecipi alle iniziative comunali grazie al servizio civico. I progetti banditi a Casamarciano sono due e impegnano in tutto dodici under 28. Il bando, che scadrà l’8 luglio, prevede due occasioni di formazione retribuita: “Ricomincio da me” e “Una terra da salvare”. Il primo progetto riguarda il mondo della disabilità e prevede che i sei ragazzi selezionati diventino un sostegno per quei cittadini che non possono provvedere autonomamente alle proprie esigenze, garantendo dunque un servizio domiciliare che alleggerisca i portatori di handicap dai alcuni dei problemi quotidiani che incontra chi non è autosufficiente. Il secondo progetto (“Una terra da salvare”) garantisce invece la formazione di vere e proprie “sentinelle” ambientali che, adeguatamente formate, svolgeranno attività di controllo, sorveglianza e presidio del territorio, di promozione dei prodotti “made in Campania” e di informazione sui temi dell’ecologia e dello sviluppo sostenibile.

Di nuovo con Amesci per dare valide opportunità di crescita ai ragazzi casamarcianesi– dichiara l’assessore alle Politiche giovanili Angelo Piscitelli-. La nostra amministrazione vuole coinvolgere le giovani generazioni con iniziative concrete, che danno un contributo fattivo alla comunità e non restano vuote esperienze. Per questo incentiviamo progetti come questi di Amesci, sosteniamo il servizio civico, promuoviamo i tirocini e coinvolgiamo le associazioni giovanili in tanti eventi. Sono tutte occasioni grazie alle quali cresciamo tutti per il bene del territorio”.                                                                         


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa