Comuni

Casamarciano, Chiusura sede Arpac di Tufino. Manzi: “Ente inutile, serve rilancio”

loading...

Casamarciano, 11 Gennaio – “La chiusura dell’ufficio Arpac di Tufino non stupisce: è un ufficio completamente inutile”. Il sindaco di Casamarciano e presidente Ato3 rifiuti Andrea Manzi interviene in relazione al provvedimento con cui si è disposta la chiusura della sede locale dell’agenzia regionale per l’ambiente, inaugurata nel 2012. “L’istituzione era stata accolta dal territorio come un fatto positivo- scrive Manzi in una lettera rivolta ai vertici di Arpac, Regione Campania e Città Metropolitana- ma in realtà un vero e proprio controllo non è mai stato esercitato”.

 

E questo, prosegue la lettera, nonostante l’area nolana sia caratterizzata “dalla presenza nociva per la salute pubblica di impianti di trattamenti di rifiuti, di discariche, dei Regi Lagni e di una cava calcarea che produce continue esalazioni di polveri sottili”. “Non ci risultano in questi anni provvedimenti a tutela della salute pubblica a seguito di relazioni istruttorie di questo ufficio: un ente territoriale del tutto inutile, non attrezzato per fare ciò che dovrebbe fare, con ciò senza volere fare valutazioni sul personale distaccato che più volte ha fatto richiesta di efficientamento e potenziamento”.

“Speriamo comunque in un sussulto di orgoglio- conclude la missiva- magari partecipando alle istituzioni territoriali un confronto serio e proficuo per un deciso rilancio di questo ufficio che è avamposto istituzionale per la difesa della salute pubblica”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.