Comuni

Carnevale palmese, le Quadriglie pronte ad esibirsi con il Canzoniere sabato 17 e domenica 18 febbraio

loading...

Palma Campania, 15 Febbraio  –  Dopo il rinvio forzato di martedì scorso, a causa delle precarie condizioni atmosferiche, il Carnevale palmese è pronto a stupire ancora con il “Canzoniere” delle Quadriglie che torna protagonista nel prossimo fine settimana, in particolare sabato 17 e domenica 18 febbraio. A condurre sul palco centrale di piazza Mercato sarà Angelo Martino.

Per quanto riguarda sabato17, la manifestazione avrà inizio alle 17,00 e vedrà l’esibizione delle seguenti Quadriglie:

1) AMICI DI POZZOROMOLO
2) STUDENTI
3) SCUSATE IL RITARDO
4) TUTTA N’ATA STORIA
5) TEGLANUM

Domenica 18 Febbraio, invece, la manifestazione avrà inizio alle ore 18.00 e vedrà la partecipazione delle seguenti Quadriglie:

1) SCUGNIZZI
2) MONELLÌ
3) GAUDENTI
4) ‘A LIVELLA

Le Quadriglie si esibiranno con il proprio Canzoniere nelle postazioni stabilite di via Marconi, di piazza Mercato, di piazza De Martino, di Largo San Felice, di piazzetta Ferrari. ( quest’ ultima solo sabato). Le performance saranno all’attenzione delle apposite giurie che valuteranno stavolta le categorie maestro e musica, a differenza della Messinscena di domenica scorsa, dove sotto “esame” sono finiti i costumi e la scenografia. La somma dei punti cumulati nelle varie sezioni decreteranno la Quadriglia vincitrice del palio del Carnevale palmese 2018.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.