Comuni

Carbonara di Nola, la Passione di Cristo per le vie del paese

loading...

Carbonara di Nola, 28 Marzo – La Via Crucis Vivente quest’anno a Carbonara di Nola ha avuto luogo non il venerdì santo come negli anni precedenti, ma domenica 25 marzo. La rappresentazione, giunta al quinto anno di messinscena, ha fatto registrare delle novità, la principale è stata l’accompagnamento del Coro Parrocchiale dei S.S. Medici Cosma e Damiano, che ha eseguito i canti della liturgia quaresimale.

 

 Inoltre c’è stato l’incisivo intervento del ‘Giovanni Battista’, figura introdotta con l’intento di scuotere gli animi. Hanno partecipato circa cinquanta persone tra attori e figuranti, ma dietro le quinte c’è stato l’aiuto di tante persone che hanno provveduto che tutto andasse nel migliore modo possibile. La manifestazione è stata ricca di momenti intensi ed emozionanti, nel rispetto del tempo di quaresima, tempo di preghiera per ben disporsi all’arrivo della Santa Pasqua.

 

E, rispetto al passato, è cambiato anche l’itinerario: si è partiti dalla Parrocchia dei SS. Medici per poi proseguire per Via Rainone, quindi si è giunti all’incontro con la Madonna in piazza Municipio. Proseguendo per Via Roma fino ad arrivare, passando per viale Santorelli, nella Villa Comunale dove s’è svolta la crocefissione in un’atmosfera enfatizzata da luci e suoni, che ha toccato sensibilmente il cuore dei presenti per il suo realismo.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.