Politica

Campania, Vaccini per docenti fuori regione. Ciarambino (M5S):”Grazie a M5S messo fine al paradosso degli invaccinabili”

loading...

La vicepresidente del Consiglio regionale: “Risultato dopo ordine del giorno a nostra firma. E dopo nostra mozione, priorità anche a disabili”

Napoli, 9 Marzo – “Dando seguito a un nostro ordine del giorno approvato all’unanimità dall’aula del Consiglio regionale, migliaia di docenti e operatori del mondo della scuola e dell’università che risiedono in Campania, ma che prestano servizio altrove, potranno finalmente vaccinarsi. Abbiamo così messo fine a un paradosso. Facendo seguito alla nostra proposta, la Regione Campania, dopo essersi attivata in Conferenza Stato-Regioni, ha stabilito che il personale scolastico e universitario che lavora fuori regione possa fare richiesta di adesione alla campagna di vaccinazione presso la Asl dei rispettivi distretti di residenza. È l’epilogo naturale di una battaglia che come gruppo regionale M5S abbiamo portato avanti, e non solo in Consiglio regionale, ma anche insieme ai parlamentari campani del Movimento 5 Stelle, inviando nei giorni scorsi una lettera ai ministri competenti. Adesso ci aspettiamo che anche a quei docenti che non sono rientrati in Campania, venga data la possibilità di vaccinarsi nelle regioni in cui prestano servizio, senza doversi sobbarcare disagi e costi del viaggio”. E’ quanto annuncia la vicepresidente del Consiglio regionale della Campania e capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino.

“Allo stesso modo – prosegue Ciarambino – siamo soddisfatti che a seguito di una mozione a mia firma, votata all’unanimità dall’aula del Consiglio, la Regione si sia repentinamente attivata per dare priorità per l’accesso al vaccino a soggetti fragili che presentano particolari condizioni neurologiche e disabilità fisica, sensoriale, intellettiva, psichica e per i loro caregiver. Iniziative di buonsenso per le quali ci siamo battuti fin dal primo giorno con l’obiettivo di tutelare le categorie fragili o comunque, come nel caso degli insegnanti, maggiormente esposte al rischio di contagio”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.