Politica

Campania, Scuola. Bove (IV): “Medici anti-Covid a supporto dirigenti scolastici”

loading...

Napoli, 10 Settembre  – “Ritengo indispensabile l’apporto di ‘medici anti-Covid’ a supporto dei dirigenti scolastici che siano in grado di aiutarli nella gestione dei casi sospetti, di quelli accertati e nel controllo di eventuali focolai. Un ruolo che non può essere demandato solo al referente Covid della scuola, ma presuppone competenze che solo i medici di medicina generale possono offrire”. Lo ha dichiarato Pasquale Bove, candidato di Italia Viva alle elezioni regionali in Campania.

“I vertici degli istituti non siano lasciati soli ad affrontare le difficoltà legate all’emergenza sanitaria Covid-19. L’anno scolastico – ha aggiunto Bove – deve ripartire in piena sicurezza per gli studenti, per il personale docente e per quello tecnico amministrativo”.

“La Regione Campania può esercitare un ruolo fondamentale in questo senso provvedendo a garantire a tutte le scuole il necessario supporto sanitario grazie al coinvolgimento dei medici di famiglia, allargando anche ai neo-specializzati – conclude il candidato di Italia Viva – la possibilità di contribuire alla corretta applicazione dei protocolli di prevenzione e la gestione ottimale delle criticità”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.