Politica

Campania, Saiello (M5S): “Lavoratori di Polla Caggiano, Bonavitacola snobba anche il question time”

Il capogruppo Regionale: “Gli operai vanno riassorbiti in applicazione di una legge regionale”

 

Napoli, 21 Marzo – “La Regione Campania nel 2015 fa una legge che prevede il riordino del sistema idrico e il passaggio diretto e immediato del personale che opera nel settore nei casi di subentro di un nuovo gestore, ma a quanto pare si tratta di una legge che non è uguale per tutti. Non certo per i nove operai dell’impianto di depurazione di Polla Caggiano, gestito dalla subentrante Consac, oggi a un passo dal licenziamento. Da tempo, invano, i lavoratori invocano un incontro con l’assessore all’Ambiente, il vicepresidente della Regione Fulvio Bonavitacola. Questa mattina, nel corso del question time in programma, avremmo voluto interrogare proprio Bonavitacola e chiedergli in che maniera la Regione intende intervenire sulla vertenza di Polla, ma il numero due di De Luca ha preferito dedicare il suo tempo ad altri impegni”. E’ quanto denuncia il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello.

“Non è possibile – prosegue Saiello – abbandonare al loro destino degli operatori che, con senso del dovere, hanno continuato ad operare affinché fosse garantita l’erogazione idrica a ospedali e scuole del territorio. Lavoratori che pretendono un diritto sacrosanto, ovvero che sia rispettata una legge che fino ad oggi è stata applicata per tanti altri impianti. Negli ultimi mesi come Movimento 5 Stelle abbiamo depositato due interrogazioni, che ad oggi sono rimaste inevase. Non è possibile che dopo 25 anni di sacrifici, i lavoratori vedano improvvisamente cancellato ogni diritto acquisito”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa