Politica

Campania, Rete laboratoristi. Ciaramella (PD):”Continua presidio per la salvaguardia dei lavoratori”

Napoli,29 Giugno – “Continua il nostro presidio per la salvaguardia dei lavoratori e di tutti gli operatori della rete laboratoristi campani. Oggi la conferma dello slittamento del termine del 30 giugno e del tavolo con il ministero della salute” –  dichiara la Consigliera Regionale PD Antonella Ciaramella.
“Ho ribadito la necessità di un confronto tra le parti e le istituzioni ed ancora, l’eliminazione dell’obbligo di trasformazione dei laboratori in soli centri prelievo nonostante la disponibilità di questi ultimi ad aggregarsi per essere più efficienti e più adeguati agli standard di qualità di un servizio sanitario moderno ed innovativo.

In questa direzione il decreto del commissario sanità appena uscito che finalmente da’ dignità alla rete contratto e riapre un dialogo virtuoso con il territorio riprendendo analoghe esperienze di altre regioni.

Ora tutti insieme per costruire un modello Campania sinonimo di efficienza”  conclude Ciaramella.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa