Politica

Campania, Mara Carfagna: “Italia finora in congresso permanente, ristabiliamo la normalitá”

Napoli, 19 Febbraio – “L’Italia finora è stata in congresso permanente, è arrivato il momento di ristabilire la normalità”. Così Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera, durante il suo intervento alla manifestazione di presentazione dei candidati a Caserta. “Un voto per il centrodestra – prosegue Carfagna – è un voto per la governabilità ed è garanzia di stabilità. I nostri governi sono stati i più longevi della storia della Repubblica italiana. Il centrosinistra, invece, ha sempre scaricato sulla pelle del Paese le sue crisi e le sue contraddizioni: Letta è stato fatto fuori da Renzi, Renzi si è schiantato contro un referendum e Gentiloni dura solo perché è come uno yogurt, ha la scadenza”.

“Non ci affidiamo a chi ha utilizzato il governo di questo Paese come un congresso permanente, noi siamo garanzia di concretezza e responsabilità. Dobbiamo fare giustizia rispetto a ciò che è accaduto nel 2011 – aggiunge Carfagna – quando fu tradita la volontà del popolo italiano con una manovra orchestrata dalle più alte cariche istituzionali in combutta con banchieri, imprenditori e cancellerie internazionali. Quella manovra fece carta straccia del voto degli italiani e destituì un governo democraticamente eletto. Ora bisogna voltare pagina riportando il centrodestra alla guida del Paese”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa