Politica

Campania, Mara Carfagna: “Bene stop a Khaled, si faccia chiarezza sull’iniziativa pubblica a Napoli”

loading...

Napoli, 29 Novembre – “Bene la decisione delle autorità italiane. Impensabile che una terrorista che ha dirottato due aerei e non ha mai rinnegato quanto fatto, possa venire a darci lezioni”. Così Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera e consigliere comunale a Napoli, commentando la notizia dell’ingresso in Italia negato a Leila Khaled, ex militante del Fronte popolare per la liberazione della Palestina, arrivata il 28 novembre all’aeroporto di Fiumicino,”in quanto sprovvista di visto Schengen in corso di validità”.

L’ex ministro azzurro ha presentato nei giorni scorsi una interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno, Marco Minniti, per chiedere se il Viminale “sia a conoscenza di una serie di incontri”, una sorta di ”tour italiano” di Khaled nell’ambito di un’iniziativa dell’Unione democratica arabo-palestinese, “se non li consideri gravi in un momento così delicato per la lotta contro il terrorismo internazionale e se non ritenga di dover intervenire per evitare che un esponente di una formazione terroristica possa parlare in una struttura pubblica, che è di proprietà comunale seppur concessa in gestione ad una associazione, come l’Asilo Filangieri di Napoli”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.