Attualita'

Campania, Maltempo: danni alle coltivazione nell’Agro nocerino-sarnese

loading...

Napoli, 8 Dicembre – Sale il conto dei danni nelle campagne dove è calamità per le aziende agricole finite sott’acqua, macchine e trattori nel fango, raccolti perduti in migliaia di ettari di coltivazioni allagate dal grano ai foraggi per gli animali, dai fiori agli ortaggi, dai vigneti ai frutteti con alberi abbattuti dal vento. È quanto emerge dal primo bilancio provvisorio effettuato dalla Coldiretti che chiede l’avvio delle procedure per verificare lo stato di calamità nelle zone più colpite dal maltempo.

Solo per effetto dell’esondazione del Panaro, secondo la Coldiretti, sono 4.000 gli ettari di campagna modenese, per un totale di circa 200 aziende agricole, andati sott’acqua, con coltivazioni a seminativi ma anche vigneti, frutteti e allevamenti di suini e bovini da latte per Parmigiano Reggiano, e campi di grano sommersi. In Veneto, nel Bellunese, gli agricoltori sono impegnati nello sgombero di fango, detriti e altro caduto su strade e sentieri. Fiori e ortaggi sotto decine di centimetri di acqua in Versilia; numerosi terreni già seminati e serre allagate a causa dell’esondazione di alcuni canali tra Camaiore e Massarosa.

In Campania i danni maggiori sono stati segnalati nell’agro sarnese nocerino dove ad essere colpiti sono state le coltivazioni in pieno campo di cipollotto dop, scarole, verze e ortaggi invernali, secondo il monitoraggio della Coldiretti. Trombe d’aria e nubifragi in tutta la Puglia, continua il bollettino della Coldiretti, hanno colpito gli uliveti nel brindisino, soprattutto a Francavilla e Ceglie Messapica, e trascinato via grano e foraggio appena seminati nel barese, con epicentro a Santeramo e Gioia del Colle, mentre in provincia di Lecce è stata registrata una tromba d’aria a Matino; a Frigole e ad Ugento è andato perso il 50% degli ortaggi, sommersi dall’acqua. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.