Politica

Campania, Falcone. Zinzi: “Un drappo bianco per riaffermare messaggi di legalità”

loading...

Napoli, 22 Maggio – “Il drappo bianco simboleggia l’impegno dell’istituzione regionale nella quotidiana lotta per riaffermare messaggi di legalità che vanno diffusi soprattutto tra i giovani”.

È quanto afferma il Presidente della Commissione speciale Anticamorra del Consiglio Regionale della Campania, Gianpiero Zinzi, in merito all’esposizione di un drappo bianco sulla facciata della sede del Consiglio. L’iniziativa, condivisa dal Coordinamento delle Commissioni e degli Osservatori sul contrasto della criminalità organizzata e la promozione della legalità, ha lo scopo di ricordare simbolicamente l’esempio del giudice Giovanni Falcone, di sua moglie e della sua scorta, nella continua lotta per la promozione della legalità.  

“Come Commissione Anticamorra e Beni Confiscati abbiamo in programma una serie di iniziative che coinvolgeranno le Scuole di ogni ordine e grado. L’esempio positivo della vita e dell’impegno di giudici come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ma anche quello di tanti nostri concittadini che non hanno abbassato la testa dinanzi alla criminalità organizzata, dovranno essere la guida di tutti i nostri comportamenti quotidiani. Facendo ognuno di noi la nostra parte riusciremo a riscattare le nostre terre”. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.