Politica

Campania, De Siano (FI):”Abbattimenti, è l’ora della verità. Appello ai parlamentari PD”

loading...

Napoli, 16 Ottobre – “Siamo a 24 ore dal voto definitivo sul disegno di legge “Demolizioni dei manufatti abusivi” che, null’altro è se non un provvedimento che indica le priorità negli abbattimenti disposti con sentenza. Nelle ultime ore trapela dai boatos parlamentari un surrettizio e furbesco tentativo da parte del Pd di rinviare nuovamente il provvedimento in commissione per poi lasciarlo morire lì. Rivolgiamo ai colleghi del Pd ed a quelli della maggioranza di governo un appello affinché convincano tutti i colleghi, così come noi abbiamo fatto al nostro interno, a sostenere da subito l’approvazione domani del provvedimento”. Lo afferma il senatore Domenico De Siano, Coordinatore regionale campano di Forza Italia.

“Sia chiaro sin d’ora – aggiunge De Siano – che né i sindaci, che tutti a gran voce invocano l’approvazione definitiva della legge, né i cittadini campani che ormai da troppo tempo attendono, giustificheranno patetici tentativi di finte dissociazioni di quei parlamentari campani che, lasciando che i loro partiti affossino la norma, voteranno in dissenso pensando, in tal modo, di mettere una ipocrita foglia di fico”.

“Insomma, domani è l’ora della verità e sapremo chi finge e chi fa sul serio!”, conclude il senatore De Siano.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.