Attualita'

Campania, Coronavirus: Vincenzo De Luca invita i Presidi a sospendere le gite scolastiche

Napoli, 22 Febbraio – La diffusione del Coronavirus in Provincia di Lodi, con la morte dell’anziana donna a Casalpusterlengo e in Veneto, con la prima vittima italiana in quel di Vò Euganeo, sta comportando in questi frangenti molta apprensione e clamore.

Nei paesi in questione vige l’invito delle autorità a restare nelle proprie abitazioni e di spostarsi con assoluta precauzione. Molti uffici pubblici e scuole restano chiusi. In Lombardia i contagi totali sono 39 circa, mentre nel Veneto sarebbero 12 ed 1 a Torino. Attualmente è il Nord Italia ad essere sotto osservazione, mentre nelle altre Regioni vi è allerta e i rispettivi Governatori seguono con attenzione l’evolversi della situazione senza generare allarmismi, restando in contatto con la Protezione Civile Nazionale e il Governo.

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, d’intesa con il Direttore Scolastico Regionale Campano ha invitato in via precauzionale tutti i Dirigenti Scolastici, a sospendere l’organizzazione delle gite scolastiche. Per quanto concerne la situazione Coronavirus in Campania, di seguito la sua dichiarazione: “Stiamo monitorando con grande attenzione tutte le strutture della sanità campana. L’unità di crisi epidemiologica istituita il primo febbraio scorso è pronta ad affrontare ogni eventuale situazione di emergenza e siamo in grado, in caso di necessità, di predisporre tempestivamente locali e attrezzature idonei. Rivolgiamo un appello a non affollare i Pronto Soccorso e ad evitare allarmismi. Non si segnalano al momento casi conclamati di Coronavirus nella nostra regione ma occorre tenere alto il livello di attenzione e usare prudenza in particolare in situazioni di affollamento. Ricordiamo che è attivo il nostro numero verde (800909699), che sarà già da domani potenziato con altre linee e ulteriori operatori. Un passaggio fondamentale è sempre quello di rivolgersi prima al proprio medico di famiglia. L’appello è anche ad attenersi alle comunicazioni ufficiali che provengono dal Ministero della Salute e per esso dalla Regione Campania, per evitare che si diffondano notizie parziali e senza fondamento scientifico che producono come è accaduto negli ultimi giorni, solo psicosi e allarmismo”.  

Altri provvedimenti sono stati effettuati per affrontare l’eventuale propagazione del virus, e tra questi, occorre registrare la circolare dell’Asl che invita i medici di base ad attenzionare i casi sospetti e riportare i nominativi su appositi modelli per poi consentire l’intervento degli specialisti.

Infine, l’azienda di trasporto pubblico EAV ha informato i suoi clienti che a breve saranno disposti degli interventi di sanificazione su ciascun mezzo e veicolo in dotazione.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa