Politica

Campania, coronavirus. Schiano:”De Luca cambi su cibo, asporto e imprese”

loading...
Napoli, 2 Maggio – “Ennesima ordinanza restrittiva di Vincenzo De Luca. Solo in Campania sarà vietato il cibo da asporto. È, quella della Regione, una guerra a bar, ristoranti e pizzerie, una guerra ai centri estetici ed ai parrucchieri che non hanno segnali”. Così Michele Schiano di Visconti, consigliere regionale di Fratelli d’Italia in Campania.
“De Luca – dice – mette in ginocchio chi vive del proprio lavoro, chi vuole ripartire. Si illude di risolvere, con una elemosina regionale, i problemi delle attività commerciali. Si riparta presto ed in sicurezza, nel frattempo noi continueremo a rappresentare il malessere di chi produce”.
“Abbiamo l’obbligo della mascherine, non delle museruole per tacere.  De Luca la cambi adesso e ci segua su altro” conclude.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.