Politica

Campania, Ciarambino-Castellone (M5S): “Formiche in ospedale, vanno rimossi Forlenza e Matarazzo e reintegrati gli infermieri sospesi”

loading...

La consigliera regionale Ciarambino e la senatrice Castellone: “Direttore generale e sanitario unici responsabili delle carenze igieniche e strutturali”

Napoli, 19 Dicembre – “Non c’era bisogno di registrare due episodi di formiche in poche settimane che infestano i reparti dello stesso ospedale, il San Giovanni Bosco, per dedurne che non ci troviamo al cospetto di casi estemporanei. E’ chiaro che si tratta di gravissime carenze igienico-strutturali, che abbiamo evidenziato anche nel corso di una recente ispezione, le cui responsabilità non possono essere in capo ai tre infermieri individuati come capri espiatori e sospesi senza alcuna altra ragione se non quella di scaricare le colpe sull’ultimo anello della catena. Colpe e responsabilità che vanno individuate, piuttosto, nell’incapacità gestionale del direttore generale della Asl Napoli 1 e del direttore sanitario del San Giovanni Bosco, a cui sono in capo le competenze organizzative e l’attività di controllo sull’igiene, sulle carenze strutturali e sui turni del personale. Gli unici a dover essere sanzionati e rimossi dai rispettivi incarichi per non aver avviato alcuna opera di adeguamento strutturale, in ottemperanza a quanto richiesto, nero su bianco, dal Dipartimento di Igiene e Prevenzione”. E’ quanto invocano la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino e la senatrice M5S Maria Domenica Castellone, che nei giorni scorsi hanno effettuato un’ispezione al San Giovanni Bosco.

“Alla luce dell’ultimo episodio, che ha comportato addirittura la chiusura del Pronto Soccorso, è chiaro che i tre infermieri sospesi non hanno alcuna responsabilità nell’episodio delle formiche rinvenute su una donna intubata. Per questo chiediamo che siano reintegrati immediatamente al loro posto di lavoro, che venga loro corrisposto lo stipendio che non gli è stato erogato dal giorno della sospensione e siano rivolte loro pubbliche scuse”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.