Politica

Campania, CESARO-RONGHI: “Giovani e cultura, De Luca e De Magistris artefici del disastro”

loading...

Forza Italia e Sud Protagonista a confronto

Napoli, 25 Maggio – Un confronto aperto sulle politiche giovanili e sull’emarginazione dell’identità culturale ed artistica napoletana dovuta al fallimento delle politiche del governatore De Luca e del sindaco de Magistris.

Lo annunciano il Presidente del Gruppo regionale di Forza Italia, Armando Cesaro e il Segretario Federale di Sud Protagonista, Salvatore Ronghi a margine di un incontro svoltosi su questi temi.

“Il fenomeno delle baby gang, delle violenze che si consumano nelle notti della movida napoletana, così come quello del bullismo particolarmente avvertito nelle scuole, rappresentano una vera e propria emergenza sociale che rischia di danneggiare quella che è la più importante ricchezza del nostro territorio: i giovani”, sottolinea Cesaro, per il quale “il governo De Luca e l’amministrazione De Magistris sono i principali responsabili, per la loro incapacità politica, dello stato di sbando e di abbandono delle giovani generazioni a Napoli e in Campania”.

“Alla base dei fenomeni di devianza giovanile c’è una grave perdita di valori in una realtà sociale, come quella di Napoli e della Campania, che non offre prospettive occupazionali e di vita per i giovani e che è stata devastata dall’incapacità di De Luca e di de Magistris di valorizzare l’identità e la cultura del nostro territorio”, ha sottolineato Ronghi, per il quale “occorre ripartire da una seria proposta politica che punti innanzitutto sul recupero e il rilancio dei nostri valori culturali e sociali”.

Sul tema, Cesaro e Ronghi annunciano una serie di iniziative per il recupero dei valori per le nuove generazioni e per il rilancio dell’identità culturale ed artistica di Napoli e della Campania, compresa la musica e la canzone classica napoletana.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.