Politica

Campania, Caldoro a De Laurentiis “Io tifo Napoli, a differenza tua e di De Luca, e voglio una squadra più forte”

loading...

Napoli, 8 Settembre – “Caro ADL, non hai resistito a fare lo ‘sborone’ – come dite voi romani – entrando a gamba tesa nella campagna elettorale. Tu invadi il campo della politica tifando per De Luca: è proprio vero che chi si somiglia si piglia.
Io sono il tifoso di sempre (a differenza di voi due), che ama Napoli e il Napoli”. Arriva sui social la risposta di Stefano Caldoro, candidato Presidente per il centrodestra, ad Aurelio de Laurentiis.

“Tifo – dice Caldoro – per i colori della mia Città da bambino e vorrei una squadra sempre più forte. So bene che si vince e si perde, ma bisogna sempre giocare per vincere, non solo per partecipare.

Tu sei un imprenditore, che guadagna tanti soldi sulla passione dei tifosi: ti chiedo di investire di più sul territorio e non prendere risorse pubbliche e poi fare in cambio campagna elettorale. Il Napoli è una cosa seria, e Napoli nella sua storia non è mai fatta comprare da nessuno”.
“Ti saluto ricordandoti ciò che da sportivo dovresti già sapere…’Partita finisce quando arbitro fischia’. Io ho già vinto il mio “scudetto”. Spero che un giorno ci riuscirai anche tu” conclude.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.