Attualita'

Campania, Ambiente: scatta l’offensiva giudiziaria dei comitati: diffidati 22 sindaci. Nola, Saviano, Mariglianella e Marigliano nella diffida

loading...

Napoli, 27 Ottobre – Scattano inesorabili le diffide degli organismi ambientalisti campani, “Rete di Cittadinanza e Comunità” e “Stop Biocidio” nei confronti di 22 sindaci della Campania perché non si sarebbero adoperati a mettere in campo le azioni opportune necessarie a bonificare le innumerevoli discariche abusive. I comuni convolti sono: Acerra, Afragola, Caivano, Cardito, Carinaro, Casalnuovo, Casoria, Crispano, Ercolano, Frattamaggiore, Gricignano, Marcianise, Mariglianella, Marigliano, Mondragone, Nola, Orta Di Atella, San Giorgio a Cremano, Sant’Anastasia, Saviano, Teverola e Trentola Ducenta.

I sindaci campani dunque sotto la luce dei riflettori. La diffida degli organismi ambientalisti, mette in evidenza la legge regionale del 2013 numero 20 che obbliga i comuni campani a istituire il registro delle aree in cui vengono abbandonati e incendiati i rifiuti e a censire le aree pubbliche e private utilizzate per le forme di gestione dei rifiuti solidi urbani. Questo censimento è finalizzato all’attivazione da parte della Regione di interventi per lo svuotamento dei siti censiti e all’aggiornamento degli elenchi contenuti nel piano campano di bonifica. Altro obbligo di legge per i comuni è di provvedere alla realizzazione di siti di stoccaggio pubblici, debitamente autorizzati, dei rifiuti contenenti amianto da depositare in ambienti chiusi e protetti.

 

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.