Politica

Campania, Adisurc. Passariello (FDI-AN):”Regione sperpera oltre un milione di euro all’anno per alloggi vuoti, accerteremo responsabilità”

loading...

Napoli, 5 Ottobre – “L’audizione dei vertici Adisurc nel corso della seduta odierna della commissione d’inchiesta sulle società partecipate, ha portato alla luce una serie di sprechi di fondi pubblici vergognosi e ingiustificabili su cui andremo a fondo per accertarne le reali responsabilità”.

 

Ad affermarlo in una nota il presidente della Commissione d’Inchiesta sulle Società Partecipate ed Enti Strumentali della Campania Luciano Passariello. “Grazie alla trasparenza e alla disponibilità degli attuali amministratori, siamo infatti venuti a conoscenza degli sperperi di denaro che nelle precedenti gestioni Adisu sono stati compiuti, situazione aggravata dai mancati controlli degli uffici regionali preposti alla vigilanza – aggiunge Passariello – Ogni anno, infatti, la Regione Campania getta al vento un milione e trecentomila euro per pagare il fitto di una struttura a Pozzuoli che dovrebbe fungere da alloggi per gli studenti fuori sede.

Locali che restano puntualmente vuoti o semi-vuoti, perché gli universitari hanno libertà di scegliere se ricevere direttamente i fondi o sfruttare le residenze che l’Adisurc mette loro a disposizione. E come se non bastasse, i servizi mensa attualmente vengono erogati in condizioni di emergenza perché dal 31 dicembre 2015 le Adisu Federico II, Parthenope e Orientale non hanno presentato i bilanci preventivi e consuntivi e pertanto non è possibile programmare il futuro. E’ evidente che gli uffici regionali preposti alla vigilanza non hanno compiuto il loro dovere e proprio su questa negligenza faremo le accurate verifiche. I vertici Adisurc ci hanno infine segnalato alcune problematiche relative alle residenze per studenti di via Galileo Ferraris e via Brin che accerteremo con i sopralluoghi che realizzeremo a breve”, conclude Passariello.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.