Politica

Campania, ACER. Mauro (FI):”250 lavoratori senza stipendio, siamo alla macelleria sociale”

Napoli, 7 Febbraio – E’ in atto una macelleria sociale inqualificabile che va assolutamente fermata. Il Consiglio d’Amministrazione dell’ACER non avrebbe approvato il bilancio per mancanza di parere da parte dei revisori e, di conseguenza, non sono stati erogati gli stipendi relativi al mese di gennaio a 250 dipendenti di cui 50 ex IACP di Benevento”. Lo denuncia il coordinatore provinciale sannita di Forza Italia Domenico Mauro a margine di un incontro tenuto con il segretario Uil Fpl Antonio Pagliuca che nei giorni scorsi ha sollevato la vertenza.

“E’ una situazione indecente ed insostenibile – ha aggiunto Mauro -, figlia di una politica regionale scellerata sulla pelle di tante famiglie perbene”.

“Ho interessato della vicenda ed attivato immediatamente il nostro capogruppo in Regione Campania Armando Cesaro affinché si mettano in campo tutti gli strumenti utili, possibili e necessari per risolvere subito la questione e restituire dignità e diritti a tutti i dipendenti”, conclude il coordinatore di Forza Italia di Benevento.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa