Politica

CAMPANIA, A. Cesaro (FI): “Vicenda semplificazione emblematica del declino di De Luca”

loading...

Napoli, 10 Luglio – “Il dietrofront sulle norme urbanistiche e il tentativo di infilare norme clientelari, i famosi ‘merendamenti,’ in un testo di legge che avrebbe dovuto occuparsi solo di semplificazione, cosa che peraltro non fa, testimoniano la debolezza politica della compagnia di ventura di De Luca, governatore oramai votato ad un inarrestabile declino politico”.

Lo afferma il Presidente del Gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Amando Cesaro.

“Vale la pena di ricordare – aggiunge Cesaro – che proprio a dicembre scorso, in occasione di una mia interrogazione su questi temi, la Giunta aveva confermato l’impegno da me sollecitato in Commissione Bilancio nel febbraio 2017 a varare immediatamente l’atteso testo sul governo del territorio”.

“A tre anni dal suo insediamento, dobbiamo tristemente constatare, non c’è ancora nulla. Ed il fatto che hanno provato ad inserire qualche norma di comodo qui e lì in un testo che si occupa di altro, probabilmente perché oramai chiusa la partita del Collegato, la dice tutta su qual è il vero dramma di questa regione: una compagine di governo che va solo mandata a casa”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.