Politica

CAMPANIA, A. Cesaro (FI) – M. Casillo (PD): “Presto proposta di legge a sostegno delle imprese familiari”

loading...

Napoli, 22 Giugno – Un progetto di legge regionale a sostegno delle imprese familiari. Ad annunciarlo, dal seminario “Impresa Familiare un collegamento tra generazioni #affaridifamiglia” organizzato dall’associazione studentesca Parthenope Unita e dall’Università degli Studi Parthenope a Palazzo Pakanowsky, sono i presidenti dei gruppi di Forza Italia e del Partito Democratico del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro e Mario Casillo.

“Parliamo di realtà centrali per la nostra economia, per l’occupazione giovanile – spiegano i Capigruppo –, sulle quali fino ad oggi è mancato un approccio diretto, che tenesse conto delle specificità familiari di queste imprese”.

“Vanno messi a fuoco – aggiungono – strumenti che guardino con attenzione a quelle dinamiche familiari che condizionano l’andamento aziendale, misure attente alla necessità di specifici momenti formativi per la valorizzazione ed il rilancio imprenditoriale, azioni per garantire all’interno dell’impresa una successione generazionale di successo che salvaguardi, come nel caso di molte nostre eccellenze, quello che non è solo un patrimonio economico”.

“Farlo guardando al futuro, condividendo le soluzioni con queste imprese e con i tanti professionisti che le assistono, è un dovere istituzionale”, concludono Cesaro e Casillo.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.