Comuni

Brusciano, accolta l’istanza dell’Associazione Fronte Comune

loading...

Brusciano, 16 Dicembre – Sono terminati i lavori di messa in sicurezza dello svincolo Castello di Cisterna/Brusciano della ex ss 162 dir a seguito della segnalazione dell’Associazione Fronte Comune, che attraverso il Presidente  Nicola Braccolino  dichiara: “Finalmente lo svincolo è sicuro, le corsie non sono più invase dalla vegetazione avvantaggiando visibilità e sicurezza degli automobilisti. Ringrazio ufficialmente l’ASI Napoli quale ente gestore ed in particolare il Presidente Avv. Giosy Romano ed il Direttore Generale Ing. Salvatore Puca per la sollecitudine con la quale hanno avviato le procedure di manutenzione dopo l’istanza presentata dall’Asscociazione.  

 

Siamo presenti sul territorio di Brusciano – continua il presidente – dove l’associazione è nata, ma in questo caso siamo contenti di essere stati utili anche ai cittadini dei comuni limitrofi che usufruiscono dello svincolo. Ora stiamo interagendo col Comune di Castello di Cisterna per chiedere la rimozione dei rifiuti presenti e siamo sicuri di trovare la stessa disponibilità che abbiamo trovato con l’ASI Napoli.

 

Vorrei inoltre – conclude il Presidente – ringraziare Alessandro Mazza, amico, nonché Tesoriere dell’Associazione Fronte Comune, nella quale ho trovato un supporto importante e sono convito che insieme con l’Associazione saremo di grande sostegno per la nostra città”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.