Senza categoria

Benevento-Napoli 0-2: gli azzurri si aggiudicano il derby campano e mantengono il primato

loading...

Benevento, 4 Febbraio – Diventa sempre più incandescente la corsa scudetto. La Juventus, nel match del pomeriggio, prende a pallonate il Sassuolo, rifilando sette gol agli uomini di Iachini. Il Napoli è di scena al Vigorito con l’atteso derby campano, autentico testa-coda, per riprendersi il primato. Cinquanta sono i punti di differenza in classifica tra le due compagini, ed in campo si sentono tutti. Gli uomini di mister Sarri dominano il match contro un volenteroso ma acerbo Benevento e chiudono il match per due reti a zero. Una magia di Mertens e il gol di capitan Hamsik, regalano al Napoli il primato in classifica, superando ancora una volta la Juventus e la undicesima vittoria esterna, allungando così la serie magica in trasferta, la più lunga in Europa dei cinque campionati più importanti.

 

 

LA CRONACA.  E’ il Napoli fa la partita ma il primo squillo è del Benevento con Brignola che effettua un diagonale fuori dallo specchio della porta. I sanniti crescono e all’11’ con una veloce ripartenza, l’attaccante d’Alessandro entra in area, fa partire una sberla ma è bravo Reina a bloccare il tutto. Scocca il 13’ ed è il Napoli a sfiorare il vantaggio con una gran giocata di Insigne che riceve da Jorginho, semina avversari come birilli entra in area e pennella un diabolico pallonetto che si stampa sulla traversa. I partenopeo crescono e chiudono il Benevento nella propria metà campo. Al 19’ il Napoli passa in vantaggio con una grande magia di Mertens che riceve palla dopo una cavalcata di Allan, entra in area, stringe verso la porta e da posizione impossibile pennella una magica palombella che si insacca alla destra di Puggioni. Gli azzurri sono una furia costruendo azioni a ripetizione. Gli uomini di De Zerbi sul finire della prima frazione di gioco (40’) sfiorano il pareggio con Djuricic. Brignolla innesca un velocissimo contropiede, la sfera passa dai piedi di D’Alessandro che l’allunga per Djuricic, lo slavo in ottima posizione entra in area azzurra ma la sua saetta si spegne sul fondo.

Primo minuto della ripresa e il Napoli raddoppia. Allan recupera palla, allunga per Callejon immediato il traversone al centro dove c’è Hamsik che senza problemi la scodella in rete: 2-0.  Al 55’ calcio di rigore per il Benevento per intervento da tergo di Koulibaly su Costa. Ma il Var cambia la decisione per un evidente fuorigioco di due calciatori giallorossi. Gli azzurri calano di ritmo e tensione, lasciando spazi ai sanniti sempre  più intraprendenti.  Al 71’ c’è da registrare un tiro telefonato da 30 metri di Sandro che si spegne comodamente nelle braccia di Reina. Il Napoli abbassa i ritmi e narcotizza il match con un efficace e inesorabile possesso palla fino alla fine, nonostante i sei minuti di recupero concessi dall’arbitro Di Bello di Brindisi.

 

 

LE FORMAZIONI

(Stadio Ciro Vigorito – Benevento)

 

Benevento (4-4-1-1): Puggioni; Venuti, Djimsiti, Costa, Letizia; Cataldi, Sandro, Djuricic; D’Alessandro; Guillherme, Brignola. Allenatore: De Zerbi

A disposizione: Brignoli, Tosca, Gyamfi, Billong, Del Pinto, Coda, Viola, Parigini, Lombardi, Iemmello, Diabaté, Menushaj

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri

A disposizione: Rafael, Sepe, Maggio, Chiriches, Tonelli, Rog, Diawara,Zielinski,Machach.

 

Arbitro: Di Bello di Brindisi. Assistenti: De Meo-Zappatore. IV Uomo: Pezzuto. Var: La Penna. Var 1: Damato.

Reti: 19’Mertens. 46’ Hamsik.

Sostituzioni: Al 62’ esce Brignola ed entra Coda. Al 66’ esce Djuricic ed entra Menushaj. Al 69’ esce Hamsik ed entra Zielinski. Al 75’ esce Mertens ed entra Rog. Al 77’ esce Jorginho ed entra Diawara. All’82’ esce Sandro ed entra Del Pinto.

Note: 72’ ammonito Djimsiti.

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.