Comuni

Aversa, Istituti scolastici. Giovanni Innocenti: “Nostro dovere è vigilare costantemente”

loading...
Aversa, 21 Gennaio –  Continua l’impegno per le scuole da parte del consigliere del comune di Aversa, Giovanni Innocenti. Nella mattinata di venerdì 19 gennaio, infatti, il consigliere, in compagnia dell’architetto Franco Benedusi, ha effettuato dei sopralluoghi in alcuni degli istituti scolastici aversani.
 
Dopo aver intensificato i rapporti con la periferia aversana, come il quartiere di Urra Casas, dove è stato avviato un discorso spalla a spalla con i presenti, Giovanni Innocenti non molla la spugna, ponendosi sempre nuovi obiettivi e guardando la città nella sua totalità. 
 
“E’ dovere dell’amministrazione, guidata dal sindaco Enrico De Cristofaro – dice l’aversano –, vigilare su quelle che è lo stato degli istituti che ogni giorno sono frequentati dai nostri figli. E’ nella loro direzione che una giusta amministrazione si deve muovere, è nei loro confronti che si deve cercare di fare di più per far sì che possano formarsi nel migliore dei modi ed essere i cittadini modello del futuro. Siamo pronti a valutare le proposte migliori e porci in una condizione favorevole al progresso del territorio”.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.