Attualita'

Attaccante della Premier League a Napoli per farsi tatuare

loading...

Connor Wickham del Crystal Palace ha scelto Costantino Sasso, in arte Costattoo

 

 

Napoli, 18 Dicembre – Fermo ai box per la rottura del legamento crociato, il giocatore del Crystal Palace, Connor Wickam, ha adornato il suo corpo con un nuovo tatuaggio. Il 23enne attaccante della Premier League ha scelto il noto tatuatore napoletano Costantino Sasso, in arte Costattoo, per un lavoro di cover up sul suo “sleeve tattoo”, tatuaggio sul braccio a manica.

«Mi ha contattato su Instagram – spiega Sasso, tatuatore dal 1993 – facendomi i complimenti per i miei lavori e mi ha chiesto un appuntamento. Il fatto che lui sia venuto direttamente dall’Inghilterra per farsi tatuare da me mi riempie d’orgoglio».

Non si tratta del primo calciatore che passa nel suo studio aperto a Marigliano nel 1996, prima di lui gli azzurri Emanuele Giaccherini, Elseid Hysaj e la famiglia di Lorenzo Insigne. Organizzatore dell’International Tattoo Fest di Napoli, che si terrà dal 25 al 27 maggio 2018 alla Mostra d’Oltremare, Costattoo annovera tra i suoi clienti anche il rapper Clementino, lo sportivo Vittorio Brumotti e tanti altri.

 

Wickham.jpegConnor maglia.jpeg

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.