Politica

Ambiente, Muscarà:”Positivo l’avvio di sorveglianza h24 anti-roghi”

Napoli, 30 luglio 2016“Accogliamo positivamente la partenza del servizio di  sorveglianza antincendio H24 sul Vesuvio nella parte di territorio di Terzigno  dove nei giorni scorsi numerosi incendi hanno devastato vaste aree del Parco Nazionale. Riteniamo che occorra lavorare stabilmente nella direzione di irrobustire le strategie di prevenzione degli incendi anche con una forte opera di repressione per ciò che attiene i fenomeni di inneschi dolosi”. Lo dice la consigliera del Movimento 5 Stelle Maria Muscarà, componente della III Commissione Terra dei Fuochi che proprio per iniziativa del M5S ieri si è riunita  per discutere  dell’emergenza roghi e lo stato di attuazione del Patto per la Terra dei Fuochi’. “Nel confronto con i vertici delle forze dell’ordine, vigili del fuoco, tecnici e amminstratori – spiega – è emerso chiaramente che occorra creare una vera e concreta rete connessa di collaborazione tra i sindaci dei comuni e promozionare una task force dedicata che intervenga di fronte all’insorgere di una emergenza”. “Dalla riunione sono emersi suggerimenti preziosi – spiega Muscarà – come l’ipotesi di creare un fondo regionale da adoperare per bonificare o portare avanti degli interventi su terreni privati su cui è scaturito l’incendio e che lo stesso  proprietario  non vuole intervenire oppure non ha i soldi per effettua la bonifica”. “Bisogna fare di più sul versante della prevenzione – conclude Muscarà – e dotare le amministrazioni locali di strumenti concreti come la dotazione di personale e strutture non verticistiche ma vicine ai territori”.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa