Comuni

Albanella, parte l’iniziativa del “Nonno civico”

loading...

Albanella, 20 Ottobre – Ad Albanella arrivano i “nonni civici”. L’amministrazione del sindaco Renato Josca, ha deliberato l’istituzione della figura del “nonno civico” per prevenire e rimuovere situazioni di bisogno, emarginazione e disagio derivanti da insufficienti risorse economiche e demotivazione conseguente allo stato di inattività. “Siamo convinti – spiega Josca – di quanto sia sempre più importante la figura del nonno e dell’anziano nelle famiglie e nella società attuale. Abbiamo approvato questo progetto per stimolarne l’impegno e favorirne l’integrazione sociale”.

Il progetto, per un costo totale di 7.200 euro, prevede l’impiego di quattro residenti con età compresa tra i 60 e i 78 anni, titolari di pensione minima, che siano fisicamente idonei a prestare le attività di cui dovranno occuparsi. I nonni civici collaboreranno con il Comune di Albanella effettuando servizio di sorveglianza davanti alle scuole, manutenzione dei giardini e del verde pubblico, sorveglianza e vigilanza durante le fiere, le mostre e le altre iniziative territoriali. In particolare, il servizio di sorveglianza nei pressi degli edifici scolastici comprende: stazionamento davanti alla scuola durante gli orari di entrata e uscita; accompagnamento dei bambini che attraversano la strada; invitare i minori a utilizzare le strisce pedonali; segnalare eventuali anomalie e riferirle alla polizia locale, senza intralciare o sostituire gli agenti in servizio; mantenere buoni rapporti con il personale scolastico.

A fronte dell’attività svolta il Comune corrisponderà un contributo all’anziano di 5 euro all’ora. Per diventare “nonno civico” basta compilare la domanda scaricabile dal sito dell’ente o reperibile presso gli uffici comunali, corredandola di certificazione Isee e certificato del medico curante che attesti l’idoneità fisica. Una commissione procederà alla selezione delle domande pervenute all’ente e all’affidamento dell’incarico, assegnando le zone da coprire e i compiti ad ognuno dei “nonni civici”. Il Comune di Albanella fornirà ai quattro nonni civici, impiegati 5 giorni a settimana per due ore al giorno, le casacche e cappellini, tesserino di riconoscimento e provvederà a stipulare polizza assicurativa.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.