Comuni

Albanella, Ferma camion e scarica rifiuti: pizzicato dalle telecamere

loading...

Inquinatore in azione nei pressi del fiume Calore ai confini tra i comuni di Albanella e Altavilla Silentina. Il numero di targa consentirà l’identificazione dell’uomo.

 

Albanella, 28 Ottobre – Ancora un inquinatore “beccato” dalle telecamere di videosorveglianza a sversare rifiuti sul territorio comunale. L’uomo, a bordo di un camion bianco, è stato sorpreso al confine con il comune di Altavilla Silentina, nei pressi del ponte sul fiume Calore, mentre scaricava in tutta fretta diverse tipologie di rifiuti. L’area da anni è stata trasformata in una discarica a cielo aperto, nonostante le continue bonifiche poste in essere dal Comune di Albanella, guidato dal sindaco Renato Josca.

Nelle immagini registrate dai dispositivi di sorveglianza si vede l’uomo scaricare dal camion diverse tipologie di rifiuti, tra cui una discreta quantità di pneumatici, classificati come rifiuti speciali non pericolosi. Gli agenti del comando di polizia municipale, coordinati dal luogotenente Luigi Guarracino, dopo aver visionato i video procederanno  all’identificazione dell’uomo, che oltre alla sanzione pecuniaria prevista dalla normativa in vigore sarà  denunciato.

 

https://www.youtube.com/watch?v=1aoSwjH4PhU

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.