Politica

Agrimonda, Paolo Russo (FI): “Liberato un territorio ma ora si impari dagli errori”

Napoli, 23 Dicembre – “Il territorio dell’area nolana è stato liberato, nonostante l’indecente ritardo, da un mostro che per anni ha messo in pericolo la salute dell’ambiente e dei cittadini”: cosi il deputato e responsabile nazionale del dipartimento Sud di Forza Italia, Paolo Russo.

“La storia dell’Agrimonda deve insegnare quanto sia difficile programmare e portare a termine una attività di rimozione e di bonifica. In Italia siti come Bagnoli, Priolo, Porto Marghera e tanti altre sono tutte al palo. Impariamo da questi ritardi come migliorare la norma per garantire celerità efficienza e risultati. Troppe storie di ordinaria burocrazia rallentano ed impediscono, come nel caso dell’Agrimonda, le bonifiche.

Non é pensabile che a rimediare possano essere sempre  le fortuite circostanze, la caparbietà di amministratori locali e le sole azioni politiche, come accaduto per l’inserimento del deposito di fitofarmaci nel sito di interesse nazionale litorale domizio – flegreo  ed agro aversano che ha poi favorito lo stanziamento di risorse”, conclude il deputato. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.