Sports

Volley – Luvo Barattoli Arzano si impone su Castellana Grotte

LUVO BARATTOLI ARZANO        3

ZERO CASTELLANA GROTTE      1

(25-22; 23-25; 25-17; 25-19)

ARZANO: Campolo 26, Piscopo, Passante 11, Aquino 8, Perata 6, Guida (L), Postiglione 19, Putignano 5. Suero, Iorio, Mautone, Bianco, Esposito. All. Giacobelli

CASTELLANA: Matrullo 7, Loddo 18, Miotti 1, Kabunda 11, Salamida 16, Civardi 8, Minervini (L) NE: Di Carlo, Recchia, Pinto, Tanese, Rodio. All. Ciliberti

Arbitri: Francesco Baldi (Sa) e Pietro Feo (Sa).

Note. Durata set: 25′; 27′; 21′;  25′. Battute sbagliate Arzano: 2; Battute punto Arzano: 5; Battute sbagliate Castellana: 6 ; Battute punto Castellana: 4 . Spettatori 200 circa.

 

Arzano, 17 Novembre – Vittoria sofferta per la Luvo Barattoli Arzano che riesce a conquistare il terzo successo interno della stagione al termine di un piacevole braccio di ferro con il Castellana Grotte. Nonostante i continui rovesciamenti di fronte, la gara ha mostrato un Arzano in crescita sotto il profilo della determinazione nelle fasi conclusive dei parziali di gioco.

Inizio in equilibrio (7-8) le due squadre restano incollate fino al primo break che avviene per merito delle ospiti. Loddo e Kabunda danno una bella mano al Castellana che si porta avanti di quattro lunghezze (13-17). La strada della risalita è dura. I continui cambi palla fanno salire il punteggio ma lasciano invariato il distacco. Occorre attendere la fase calda per vedere la squadra di casa portarsi ad un passo dalla parità (20-21). A questo punto viene fuori il cinismo ma soprattutto tre punti pesantissimi di fila messi a segno da Alessia Postiglione che dal 22 pari porta Arzano ad un passo dalla vittoria (24-22) subito dopo tocca a capitan Campolo (8 punti nel primo set) mettere a terra a la palla della vittoria.

In equilibrio anche il secondo set. Le arzanesi provano ad allungare dando l’impressione di poter prendere fra le mani le redini dell’incontro. L’illusione dura poco, le idee diventano confuse e con un contro break le pugliesi si portano addirittura avanti (16-17) costringendo Giacobelli al time-out. Castellana continua ad allontanarsi (20-22) complici gli errori in attacco dell’Arzano.

Spreco finale dell’Arzano che dopo aver annullato le prime due palle set, fa confusione nell’ultima azione e concede il pareggio (25-23).

La Luvo Barattoli Arzano scende in campo più determinata nel terzo parziale (8-4). Passante e Aquino danno man forte alla solita Campolo che continua a macinare punti. Anche qui la reazione ospite non manca. Matrullo e compagne riportano la gara in parità approfittando di qualche ingenuità di troppo delle padrone di casa. Questa volta però prevale la concentrazione. Arzano si allontana e chiude i conti con il primo aces della gara messo a segno da Giovanna Aquino: 25-17.

Arzano avanti con un doppio aces di Campolo (7-5), un vantaggio che chiaramente non consente di dormire sonni tranquilli (9-9). Ci vogliono ancora impegno e determinazione per vedere risultati migliori (13-9) anche se le ospiti non vogliono saperne di mollare (17-17). Ancora aces, questa volta con Postglione  (21-18) e ancora un time-out per Castellana. E’ l’ultimo tentativo poi Arzano finalmente può festeggiare.

Domenica prossima lunga trasferta sul campo del Palmi che è stato sconfitto per 3-0 a Orsogna. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa