Comuni

Vergogna social, postano una foto mentre si puntano contro una pistola: “‘O sparo ‘mmocca”

Borrelli e Simioli: “Episodio rivoltante, aggravato dall’età dei protagonisti. Inquietante apprendere che anche gli adulti permeano gli esempi peggiori”

 

Napoli, 15 Marzo – “Sui social è apparsa la foto di due amici, adulti, che scherzano puntandosi contro una pistola. Uno dei due commenta in napoletano ‘O sparo ‘mmocca’. Si tratta di un episodio rivoltante, aggravato dall’età dei protagonisti”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli.

“Se anche le persone che dovrebbero aver raggiunto la maturità si lasciano influenzare e permeano i peggiori modelli c’è poco da stare sereni. Puntarsi contro un’arma, vera o falsa che sia, significa accreditare come accettabili le dinamiche delinquenziali che tanto danno arrecano allo sviluppo della nostra città. In quella immagine non c’è nulla di divertente. Al contrario è solo un esempio molto triste di superficialità e mancanza di civiltà”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print