Attualita'

Vendere la propria auto usata online: ecco le soluzioni

Napoli, 18 Aprile – Il 2017 sembra essere un anno molto positivo per quel che riguarda il mercato dell’auto. Ci sono diversi motivi per cui si può scegliere di vendere la propria auto usata, come ad esempio la necessità di comprarne una nuova. E, grazie all’evoluzione digitale, sta cambiando anche il modo di vendere la cara vecchia auto usata. Non più tramite la concessionaria, ma online, tramite i siti di annunci oppure i compro auto.

Spesso, infatti, le concessionarie decidono di non permutare adeguatamente la nostra auto usata ed in alcuni casi non la ritirano neppure. Con internet si aggira questo problema e si ha la possibilità di vendere la propria auto usata in tempi brevi e, magari, alla cifra desiderata. Addio, dunque, ai cartelli “vendesi” attaccati ai finestrini delle auto, o alle inserzioni sui giornali locali. La nuova frontiera della vendita delle auto è su internet.

Opzione 1: annuncio online

La prima cosa da fare se si vuole vendere la propria auto online è pubblicare un’inserzione su uno degli innumerevoli siti specializzati in annunci per auto. L’importante è capire che i siti di annunci si occupano solo di mettere in contatto venditore e acquirente. Per avere successo tra le migliaia di annunci è fondamentale essere precisi e completi nella descrizione dell’auto, rendendola il più appetibile possibile. Quindi: nome esatto del modello e dell’allestimento, anno d’immatricolazione, chilometri percorsi, colore carrozzeria, accessori principali, stato usura gomme, revisione, condizioni generali della vettura, eventuale presenza del libretto dei tagliandi.

Sarebbe consigliabile evitare aggettivi come “bellissima”, “fantastica”, che possono sembrare fittizi. Altro passaggio fondamentale è specificare sempre e chiaramente nell’annuncio che si tratta di vendita tra privati. In ultimo, ma non di minor importanza, il prezzo. Bisogna indicarlo sempre e, se lo si ritiene opportuno, aggiungere che è trattabile.  Le foto, poi, sono fondamentali. Bisogna riprendere tutti i lati della vettura, i sedili, il cruscotto ed il motore. Le foto non devono essere buie e non devono esserci riflessi.

Opzione 2: i compro auto

I compro auto, invece, si occupano del disbrigo delle pratiche burocratiche e pagano i clienti in contanti o tramite assegno circolare. Nella maggior parte dei casi i compro auto offrono la possibilità di valutare il veicolo in vendita tramite il “valutatore gratuito” all’interno del proprio sito internet. Poi, in secondo luogo, può esserci un appuntamento nella filiale più vicina con uno dei periti dell’azienda. In pochi giorni il proprietario dell’auto riceverà l’offerta economica per l’acquisto dell’auto. Una volta individuata la valutazione più vantaggiosa non resterà che contattare il compro auto per confermare di aver accettato la proposta.

A questo punto ci verrà chiesto di portare l’auto in un loro centro sul territorio per sbrigare tutte le pratiche burocratiche come il passaggio di proprietà. Al termine di tutte queste operazioni, dunque, ci verrà consegnato l’assegno o i contanti per il pagamento, a seconda dell’importo e della modalità più gradita al venditore. Un modo semplice e veloce che può diventare utilissimo soprattutto per quelle persone che hanno la necessità di vendere la propria vettura ed incassare immediatamente per far fronte alle altre spese più impellenti da sostenere.  



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa