Senza categoria

Teverola, Campionato Interregionale Taekowondo Pesaro 2018: Caputo senza sosta, è oro

Teverola, 22 Febbraio –  Cambia la categoria, non la musica. E’ cominciata nel migliore dei modi la stagione agonistica di Giuseppe Caputo, che, al campionato interregionale di Taekwondo delle Marche, organizzato dalla FITA (Federazione Italiana Taekwondo) e tenutosi nei giorni 17 e 18 febbraio nei padiglioni della Fiera di Pesaro, ha conquistato il primo oro dell’annata 2018.

In terra marchigiana, Caputo ha ottenuto tre vittorie nei rispettivi combattimenti tenuti, trionfando in una finale a dir poco da cardiopalma. L’oro arriva nella categoria Cadetti A, dai 12 ai 14 anni. Il successo rappresenta una sorta di continuamento della striscia positiva che vede Caputo ottenere gradini più alti del podio praticamente da un anno a questa parte. Periodo di tempo durante il quale l’undicenne ha ottenuto ben 10 medaglie d’oro. Lo stesso risultato è arrivato dalla giovane Elisabetta Nestovito, che, al termine dei tre incontri previsti da regolamento, si è imposta sull’avversario, festeggiando meritatamente il primo posto.

“Sarà un anno impegnativo per Giuseppe, che si appresta ad affrontare una categoria nuova, in cui gareggiano ragazzi di età a lui superiore o, in tanti casi, con una prestanza fisica davvero importante – dice il coach/padre Gaetano Caputo -. La vittoria ottenuta nelle marche è un messaggio chiaro ai rivali: rispetto per tutti, paura di nessuno. Chi ben comincia è a metà dell’opera e il discorso vale anche per Elisabetta Nestovito, che ha dato prova di grande carattere. Sono certo che può ambire alla cintura nera”.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa