Comuni

Telese Terme, Presentata la quinta edizione della Borsa di Studio “Mario Liverini”

Telese Terme, 6 febbraio – Quinta edizione di “MatchXMath”. La Borsa di Studio “Mario Liverini”, destinata agli alunni della scuola secondaria di primo grado, è stata presentata nella sala Goccioloni delle Terme di Telese. Pubblico numeroso per quella che si attesta come la festa della matematica. Sono 59 le scuole (con quella di Telese Terme-Solopaca) che dalle varie province della Campania hanno aderito alla competizione matematica. Quasi la metà alla loro prima partecipazione. I numeri in costante crescita confermano le potenzialità di un evento regionale sempre più pronto a proiettarsi su scala nazionale. Plauso e grande soddisfazione hanno caratterizzato i vari interventi. Al tavolo dei relatori: Rosa Pellegrino, dirigente scolastico IC di Telese Terme-Solopaca; Filippo Liverini, presidente Mangimi Liverini Spa; Pasquale Carofano, sindaco di Telese Terme; Pompilio Forgione, sindaco di Solopaca; Agata Mazzarella, docente IC “San Giovanni Bosco” San Salvatore Telesino ed Emilia Tartaglia Polcini in rappresentanza dell’ufficio scolastico provinciale. A moderare l’incontro il giornalista Gianluca Brignola.
La prova si svolgerà il prossimo 14 marzo, giornata del pi greco, alle ore 15.00, presso la Club House Grand Hotel Telese.
Ad attendere gli alunni (le previsioni vanno oltre i 130 dello scorso anno) sette quesiti di logica matematica creativa, tra i quali i partecipanti potranno scegliere i sei da risolvere nelle due ore di prova. Ancora una volta prove calate sul territorio, attenzione puntata quest’anno, tra l’altro, su “Sannio Falanghina Città Europea del Vino 2019” e atletica.

La Borsa di Studio, istituita dall’Istituto comprensivo di Telese Terme-Solopaca e dalla Mangimi Liverini Spa, coincide nella sua edizione 2019 con i cinquant’anni di attività della Liverini Spa. Un incrocio evidenziato anche nell’elaborazione del logo di quest’anno, a cura dell’ufficio marketing dell’azienda, all’insegna del pi greco. Ad arricchire questa quinta edizione sarà anche la presenza di Anna Cerasoli, docente e scrittrice, testimonial dell’evento.
“L’obiettivo è quello di far crescere sempre più questo evento e dare sempre maggiori strumenti di apprendimento ai ragazzi del nostro territorio”. Così Filippo Liverini, presidente dell’omonima azienda, sottolineando anche l’impegno dietro a manifestazioni come questa che creano sinergie sul territorio e opportunità di crescita e valorizzazione. “Nostro padre ci ha insegnato che le cose si fanno se si ha la volontà di farle, nel miglior modo possibile e in modo serio. Penso che sia io che mio fratello Michele abbiamo sposato appieno questo principio e dobbiamo ringraziarlo se oggi stiamo qui a farne testimonianza.”
La Borsa di Studio partita in sordina è cresciuta in termini numerici acclarando l’efficacia di una interessante operazione culturale.
“Il costante aumento dei partecipanti – ha evidenziato Rosa Pellegrino, dirigente scolastico IC di Telese Terme-Solopaca – testimonia la bontà di una iniziativa che rappresenta una sfida per le menti più brillanti e un momento di formazione unico per l’intero territorio.”
La cerimonia di premiazione è prevista per il 4 maggio, alle ore 10.30, nella sala “Mario Liverini” dell’azienda telesina.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print