Comuni

Telese Terme, aperitivi letterari: ospite lo scrittore Roberto Della Ragione

Nel penultimo degli appuntamenti nell’ambito di “dialoghi&buonipensieri” si parlerà del nuovo libro dell’autore flegreo incentrato sulla violenza contro le donne 

Telese Terme, 8 Giugno – Ultimi due appuntamenti con gli aperitivi letterari “dialoghi&buonipensieri”, evento culturale sinergico che coinvolge diverse realtà associative territoriali, il Comune cittadino e l’Istituto Comprensivo locale. La serie di eventi è nata dall’idea progetto di Mario Alterio. Ospite del penultimo aperitivo sarà Roberto Della Ragione con il romanzo “L’Amore non può aspettare”, terzo della trilogia del noto scrittore flegreo incentrata sui Diritti Negati al Sud. Appuntamento sabato 9 giugno, location ancora una volta il salone dell’istituto comprensivo Telese Terme – Solopaca e inizio alle ore 18.30.

L’autore nel suo terzo romanzo incentrato sul tema del Diritto Negato alla Giustizia narra la storia d’amore e la vita sospesa di Giulia, giovane napoletana che si ribella alle violenze e umiliazioni quotidiane perpetrate dal proprio convivente-stalker in un clima struggente e pieno di contraddizioni e attese. Una storia di vita, sangue, emozioni continue, di passioni che raccontano un dramma sociale tratteggiato con delicatezza dall’autore: la violenza contro le donne e il femminicidio.

Saluteranno: il Sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano; il Presidente Fratres Telese Terme, Giuseppe Porto e il Presidente AC Telese Terme, Maria Angela Ferrara. Interverrà quindi l’autore Roberto Della Ragione insieme ad Arturo Derviso (dottore commercialista) e Antonella De Novellis (docente di diritto ed economia).

Seguirà uno spazio musicale con Anike Torone (da Sanremo Junior e Saremo Famosi) e l’angolo dedicato alla moda e agli ospiti.

I prossimi due appuntamenti si innestano nel percorso parallelo in cui si è inserito un focus sull’attualissimo tema della violenza affrontato nelle sue varie forme attraverso numerose e fortissime testimonianze. Si continua sul filo della sensibilizzazione con la presentazione del romanzo di Roberto Della Ragione.

image_pdfimage_print