Comuni

Sversamenti di scarti di fabbrica tra Casoria e Arzano da un camioncino con targa straniera

Verdi: “Criminali che avvelenano le nostre terre. Mezzo con indicazioni di una ditta belga ma la targa è di un paese diverso. L’abbiamo segnalata alla polizia, bisogna fermarlo subito. Attivata linea diretta per raccogliere le segnalazioni dei cittadini”

Napoli, 29 Luglio – “Ci è stato segnalato un atto criminale gravissimo lungo la SS87 “Sannitica Nuova” nel tratto che corre tra i comuni di Casoria e Arzano. Da un camioncino fermo a bordo strada qualcuno ha scaricato nella radura adiacente dei rifiuti industriali. Dai controlli che abbiamo effettuato il camioncino reca delle indicazioni di una ditta di Veurne, in Belgio, ma la targa sembra essere belga. Possibile che sia stato acquistando di seconda mano e che i criminali non abbiano cancellato le vecchie indicazioni prima di dare il via alla loro attività delinquenziale”.

Lo denuncia il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Bisogna fermare quanto prima questi delinquenti. Abbiamo inteso pubblicare le foto con la targa in vista in modo di dare la possibilità a chiunque incroci questo mezzo di avvertire le forze dell’ordine. Da parte nostra abbiamo già segnalato alla polizia stradale la presenza di questi avvelenatori sulle nostre strade e speriamo possano essere fermati e arrestati al più presto.

Abbiamo attivato una linea apposita per le segnalazioni su Whatsapp. Chiunque dovesse imbattersi in episodi del genere o in atti irrispettosi dell’ambiente può segnalarcelo al 366 266 2829″.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa