Politica

Sul territorio napoletano ancora discariche a cielo aperto.Verdi:” Non si riesce ad inculcare una mentalità civile nonostante i tanti sforzi. È urgente realizzare i siti di compostaggio”

Napoli, 22 Gennaio – L’emergenza rifiuti continua a vessare il territorio napoletano e campano. Nonostante le diverse segnalazioni e i molteplici interventi di ripulitura, tante aree continuano a divenire delle discariche a cielo aperto che degradano ed inquinano l’ambiente.

Sono diverse infatti le segnalazioni dei cittadini riguardo allo stato di degrado e di abbandono del territorio, come alcune provenienti dai Quartieri Spagnoli in cui si denuncia la presenza di un enorme cumulo di immondizia di ogni sorta nelle immediate vicinanze di una scuola in Salita Cariati.
“Non si riesce ad inculcare una mentalità a civile. Nonostante le tante iniziative, come quelle dell’Associazione Miniera che realizza opere d’arte con rifiuti e materiali abbandonati, ancora non si è riusciti a sensibilizzare la popolazione sulla questione di rifiuti e sul rispetto del territorio e degli altri.

È una situazione sconfortante ma non ci arrendiamo, proseguiamo nella nostra campagna di sensibilizzazione e di educazione civica” – ha commentato il Consigliere dei Verdi della Municipalità II Salvatore Iodice.  

“Ci sono ancora molti punti di crisi. È urgente realizzare dei siti di compostaggio altrimenti non si riuscirà mai a gestire questo tipo di situazioni. Mettere in atto interventi di pulizia e bonifica del territorio risulteranno inutili se non cominciamo a modificare completamente i nostri usi e costumi. Così ci stiamo avvelenando da soli e stiamo distruggendo la nostra terra.” – ha proseguito sulla questione il Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa