Politica

SUD, Carfagna (FI): “Emergenza lavoro non si affronta con reddito cittadinanza”

Napoli, 27 Settembre – “La prima emergenza del Paese è il lavoro e al Sud c’è una emergenza nell’emergenza. 
Di fronte a questo dramma le ricette proposte da Cinquestelle e Lega nella legge di Bilancio sono totalmente inadeguate. Il reddito di cittadinanza, poi, rischia di diventare un boomerang e favorire  il lavoro nero specie in alcune aree. 

Il Comune di Napoli attraversa una condizione drammatica dal punto di vista finanziario. È vero che Luigi De Magistris nel 2011 ha ereditato una situazione debitoria molto pesante, ma l’amministrazione ha creato nuovo disavanzo, nuovo debito e non ha mai fatto la sua parte, riscuotendo per esempio le tasse non pagate, valorizzando un patrimonio immobiliare immenso… 
Applicare i Bitcoin come moneta per i pagamenti in città? Più che proposte sembrano deliri, fumo negli occhi a cittadini che chiedono invece soltanto normalità. Per fortuna non ci fa più caso nessuno”. 

Così Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputato di Forza Italia, in una intervista radiofonica. 
image_pdfimage_print

Lascia un commento