Comuni

Somma Vesuviana, un convegno sul trattamento riabilitativo in acqua alla Casa di Cura “S. Maria del Pozzo”

Somma Vesuviana, 5 Gennaio – Nella giornata di venerdì 12 gennaio, dalle 8:30 alle 16:00, presso la sala conferenze “Prof. Salvatore Terracciano” della Casa di Cura S. Maria del Pozzo si terrà un convegno dal titolo “Trattamento riabilitativo in acqua, in età adulta e evolutiva”.

Si parlerà di questa metodologia specifica, grazie alla quale le tecniche di neuropsicomotricità e idrokinesiterapia vengono associate per arrecare benefici al paziente che soffre per un corpo esile e poco propenso ad eseguire dei movimenti in maniera naturale.

Il movimento in acqua è molto importante sul piano terapeutico: permette l’allungamento dei muscoli e rafforza l’apparato cardio-respiratorio. Inoltre, essendo il nuoto uno sport simmetrico, aiuta in special modo chi soffre di patologie articolari.

 

Al convegno prenderanno parte:

 

In qualità di moderatori, il Prof. R. Gimigliano (Prof. Ordinario Medicina Fisica e Riabilitativa, Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli“), il Prof. B. Ronga (Direttore Dipartimento U.O.C. di Neurologia-Stroke Unit “Azienda Ospedali dei Colli P.O), la Dr.ssa E. Pagano (Direttore Tecnico UU.OO “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”, Responsabile Servizio Nutrizione e Dietetica), la Prof.ssa C. Bravaccio (Prof. Associato Neuropsichiatra Inf. Università “Federico II”), la Dr.ssa D. Palma (Presidente Associazione “Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza in Rete”), il Prof. M. Carotenuto (Responsabile UOSD di Neuropsichiatria Infantile e Prof. Associato Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”);

 

In qualità di relatori, la Prof.ssa A.M. Terracciano (Neuropsichiatra Infantile, Presidente e Direttore Tecnico CRD “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”, Prof.ssa a contratto Neuropsichiatria Inf. Università “Federico II”), il Dr. D. Mascolo (Direttore Sanitario “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”), la Dr.ssa M.C. D’Onofrio (Fisiatra, Responsabile Servizio DH “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”), il Dr. P. Palmieri (Fisioterapista, Idrokinesiterapista “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”), il Dr. C. Sabatino (Fisioterapista, Idrokinesiterapista “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”), la Dr.ssa P. Tarallo (Fisioterapista, Idrokinesiterapista “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”), il Dr. S. Patrini (Fisioterapista, Idrokinesiterapista “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”), la Dr.ssa V. Cascone (Fisiatra, Medico CRD dell’ Età Evolutiva “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”), la Dr.ssa M. Ruberto (Fisiatra, Medico CRD Età Adulta “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”), il Dr. A. Pepe (TNPEE, Neuropsicomotricista dell’Età Evolutiva “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”), la Dr.ssa C. Miranda (Logopedista “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”) e la Dr.ssa R. Marotta (Psicologa e Psicoterapeuta “Casa di Cura S. Maria del Pozzo”).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa