Politica

Sinistra, Rostan e Conte (LeU): “nuovo partito su base regionale”

Roma, 31 Ottobre – I deputati campani di Mdp-Leu, Michela Rostan e Federico Conte, per dare seguito al dibattito svolto nell’assemblea regionale di Mdp-Leu e  alle conclusioni del convegno sulla “Sinistra necessaria” , svoltosi a Napoli il 26 ottobre, promuoveranno iniziative pubbliche nelle province campane  per discutere un nuovo modello di partito costruito su base federale. 
“Per rilanciare la sinistra e tornare a rappresentare la società – dicono i due parlamentari – ci vuole un nuovo modello organizzativo su base regionale, che restituisca protagonismo al cittadino lì dove vive e opera, dentro la sua comunità. Organizzazioni regionali come centri propulsivi e decisionali e un solo coordinamento di indirizzo e di raccordo a livello nazionale. Con questa proposta, possiamo costruire una presenza significativa per le prossime sfide elettorali, soprattutto in Campania, prima per le europee, per le regionali e per Il Comune di Napoli”. 
” In vista delle prossime elezioni  – continuano Rostan e Conte – riteniamo necessario preparare  una  lista che si ponga come obiettivo la sinergia tra le regioni meridionali per la gestione in comune, con un fondo integrato di risorse europee e nazionali, di sanità e istruzione e di tre grandi direttrici di sviluppo: trasporti e portualità per guardare al mediterraneo; rilancio delle aree protette come zone economiche speciali; costituzione del parco degli appennini meridionali come grande incubatore di economia circolare della biodiversità, del turismo, dell’agricoltura  e della conoscenza. Nodi cruciali per lo sviluppo e il futuro del territorio”.
image_pdfimage_print