Comuni

“Scrittori in Prima Linea” raddoppia con Casalnuovo

Casalnuovo, 24 Marzo – Le porte dello storico palazzo Salerno-Lancellotti di Casalnuovo, recentemente restaurato dall’amministrazione comunale e restituito agli antichi fasti del ‘700, si sono aperte per ospitare il primo appuntamento della ormai nota rassegna “Scrittori in Prima Linea”, promossa dall’associazione culturale “I Colori della Poesia” e fortemente voluta dal suo presidente Annamaria Pianese.

Il primo appuntamento ha catapultato gli studenti dell’IISS Giancarlo Siani e dell’Istituto Comprensivo Statale A. Moro nelle magiche atmosfere orientali con il libro Huiko di Mario Volpe (Rogiosi Editore). Un romanzo breve ma emotivamente coinvolgente grazie alla brillante capacità dell’autore di rendere vive le scene della narrazione, attraverso una prosa poetica, fluida e fruibile attentamente costruita.

La storia di Andrea, il protagonista che affronta un viaggio in una remota regione della Cina alla ricerca dei perché della vita, ha coinvolto e stimolato la fantasia degli studenti; i quali  attraverso la guida dei propri insegnanti e dirigenti (la dirigente Luisa De Simone, il dirigente Michelangelo Riemma, le professoresse Caterina Esposito, Annarita Ricci, Anna De Falco e Serena Cusano), dopo aver studiato il libro, hanno proposto all’autore, nel corso della presentazione, le proprie elaborazioni scrivendo risvolti alternativi alla storia e aggiungendo pagine e punti di vista nuovi dei personaggi.

L’evento è nato con il patrocinio della Regione Campania e da un progetto condiviso dall’associazione “I Colori della Poesia” e il Comune di Casalnuovo di Napoli che, grazie alla lungimiranza del sindaco, l’avvocato Massimo Pelliccia e dell’Assessore alla cultura Simona Visone, ha inteso offrire agli studenti delle scuole del proprio territorio la straordinaria opportunità d’incontrare e dialogare con gli autori più interessanti presenti nell’attuale panorama letterario.

I prossimi appuntamenti si susseguiranno con il libro “Generazione Zero” di Giuseppe Celentano, “Processo a Pinocchio” di Emilia Narciso e “Un ragazzo normale” del noto scrittore Lorenzo Marone.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print