Comuni

Scisciano, Saggio Spettacolo “Music Together 2016”

Scisciano – Domenica 3 Luglio 2016, presso lo scalone e l’atrio del Comune di Piazza XX settembre Scisciano, trasformati per l’occasione in uno scenografico palcoscenico si è svolto il Saggio – Spettacolo “Music Together” condotto abilmente dal tenore M° Antonio Guida, coadiuvato dalla Prof.ssa e Cantante Annalisa De Caro. Il progetto, promosso dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione ETA (Ente Teatro Autonomo), ha permesso di assistere alla brillante esibizione in successione di artisti locali e paesi limitrofi.  Dopo l’introduzione dei due presentatori, lo spettacolo ha avuto inizio con l’esibizione degli allievi del laboratorio musicale di canto di Scisciano: Josephin D’Angelo con la canzone “La solitudine”, Vincenzo Iovane con “Destinazione Paradiso”, Emily Palma “La mia storia con te” e Sara Notaro con “Io vivrò”. Quest’ultima è stata accompagnata dalla chitarra di Fabio Esposito e dalla tastiera di Antonio D’Arienzo.

La musica è unione, è amore di sentimenti trasmessi molto bene anche dalla corale polifonica di Scisciano “gli Anta”. Essi, infatti, hanno sbalordito il pubblico con le loro voci intonate nei sei brani presentati, abilmente diretti dal M° Antonio Guida e dal M° Luigi D’Arienzo. Hanno fatto seguito alcuni allievi della Scuola di Canto “Agrippinus” di Arzano con Maria Buonocore che ha cantato: “Fai chell che vuoi, indifferentemente” e Titta Trapani con “l’Addio”. Ancora si è esibita un’allieva della Scuola di Canto “Visconti Music” di Marigliano: Angelica Capasso con “Meraviglioso”.

Lo spettacolo è continuato nella sua forma intensa e coinvolgente proponendo altre esibizioni canore con Alberto Cassese, Enza Siena e Rosaria Bianco;  divertenti sono stati anche gli schecth comici del gruppo della Compagnia Teatrale di Scisciano “I Menaechmi” e accattivante la Danza Moderna di due ballerini molto dinamici: Giuseppe di Palma e Rossella Iovane. La manifestazione si è conclusa con la consegna degli attestati di merito, con “l’Inno d’Italia e ‘O surdato nammurato” cantati in coro da tutti i presenti in Piazza.      

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa