Comuni

Scisciano, intitolazione strada in memoria di Giuseppe Ariola. Il sindaco replica:”Sorpresa e sconcerto per le dichiarazioni portavoce comitato civico soprattutto perché destituite e prive di ogni fondamento!”

Scisciano, 20 Maggio – Dopo la missiva carica delusione e protesta, protocollata al Comune di Scisciano in data 8 maggio 2019, da parte di Rocco Patrone, portavoce di un comitato civico composto da circa 200 persone, che ha avanzato la richiesta di intitolazione di una strada o una piazza in memoria di Giuseppe Ariola, storica figura di sindaco, arriva, su Facebook, la replica del primo cittadino di Scisciano, Edoardo Serpico, che con forza sottolinea “la sorpresa e lo sconcerto che hanno destato le dichiarazioni del comitato civico pro-intitolazione arteria comunale al sindaco Giuseppe Ariola, soprattutto perché destituite e prive di ogni fondamento”.

“La libertà di espressione – prosegue il primo cittadino – non deve mai contrastare con un elemento essenziale che è rappresentato dalla riproduzione fedele degli avvenimenti. Niente di concreto sarebbe stato fatto per intitolare una strada al nostro illustre concittadino. Mai ci saremmo aspettati – prosegue il sindaco – che si nascondesse la verità, distorcendo e strumentalizzando quanto realmente accaduto”.

Il prof. Edoardo Serpico entra nel merito della vicenda precisando che nella passata consiliatura è stata istituita la commissione comunale per la toponomastica. Successivamente, con delibera di G.M. n.45 del 10 maggio 2018 è stata deliberata, insieme ad analoghi provvedimenti, l’intitolazione della prima traversa di via Garibaldi al sindaco Giuseppe Ariola.

Gli atti sono stati trasmessi in Prefettura, assieme ai curriculum vitae di tutti gli interessati, affinché il Prefetto autorizzasse le nuove attribuzioni. Acquisiti i necessari assensi – conclude il sindaco –  sono stati avviati tutti i processi per completare l’iter procedurale e nel contempo appostate nell’ultimo bilancio approvato (aprile 2019) le somme necessarie a coprire le spese per l’intitolazione delle nuove strade. Manca, cosa che avverrà al più presto, solo l’allocazione della nuova cartellonistica”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print