Comuni

Scisciano, il messaggio di Buon Anno Scolastico del Sindaco e dell’Assessore alla Cultura

Scisciano, 11 Settembre – Carissimi studenti, cari genitori, ma anche cari insegnanti, educatori e personale scolastico, un nuovo anno scolastico che inizia è, per qualsiasi comunità, un momento particolarmente significativo. Ripartono le lezioni e con esse riparte un’intera comunità che ruota intorno al mondo della formazione e dell’istruzione. Per Voi ragazzi, questo sarà un anno impegnativo e, ci auguriamo, pieno di aspettative, un anno in cui costruirete le basi progettuali del Vostro futuro, sia personale che professionale. Infatti, la scuola rappresenta un importante luogo di apprendimento, ma soprattutto è luogo di crescita e confronto per acquisire una dimensione civica che non ci deve vedere solo come individui a sé stanti, ma come cittadini pienamente inseriti in una società “partecipata”.
A tutti voi vogliamo augurare semplicemente “Buona Scuola”, sicuramente il miglior augurio che un’Amministrazione possa fare a chi vive in prima persona il mondo della scuola. Ai nostri bambini, in primo luogo, dai più piccoli che per la prima volta usciranno dall’ambito familiare per affrontare questa nuova entusiasmante esperienza, ai più grandi che già frequentano scuole del nostro Comune. È in loro che riponiamo le nostre speranze affinché nella scuola trovino i mezzi e le competenze per rendere migliore il nostro Paese. Nelle loro intelligenze confidiamo affinché, attraverso lo studio e l’impegno, riescano nel prossimo futuro a dare un contributo concreto al rinnovamento ed al cambiamento della nostra città. La scuola è uno dei più grandi investimenti di un paese, perché ne rappresenta la futura potenziale ricchezza. Per questo motivo abbiamo voluto continuare ad erogare il servizio di trasporto scolastico completamente gratuito ed il servizio mensa a costi contenutissimi.
Ma l’attenzione più grande resta sempre rivolta alla sicurezza degli ambienti scolastici. Sono già stati investiti 1.498.000 euro per l’adeguamento di parte della scuola media ed è stato ottenuto un ulteriore finanziamento di circa 1.565.190 euro per adeguare la scuola elementare centro. Ci stiamo impegnando intensamente per fornire servizi e strutture sempre più confortevoli, ritenendo fondamentale accompagnare e supportare questo importante periodo di crescita dei bambini. Per questo auspichiamo che il nostro augurio possa rappresentare, per gli studenti, l’inizio o il prosieguo di un cammino che porti alla realizzazione piena delle personali aspettative; per i docenti, lo sprone per un impegno nello svolgimento dell’importante missione di formare e di educare Ie nuove generazioni, affinché affrontino il loro cammino in maniera preparata e responsabile; per il dirigente scolastico, l’auspicio che possa trovare le energie necessarie da spendere nell’arduo compito di sovraintendere al complesso funzionamento della Comunità Educante cui è preposta.
Alla nuova Dirigente Scolastica dr.ssa Rosanna Lembo, porgiamo un caloroso benvenuto ed un “in bocca al lupo” per la nuova sfida che ha appena intrapreso. Ci auguriamo di creare con lei la giusta sinergia e che, ciascuno per le proprie competenze, possa operare per il bene della scuola. Siamo certi che l’esperienza maturata nel corso di lunghi anni di insegnamento e la sua professionalità le permetteranno di lavorare al meglio e contribuire fortemente, attraverso la scuola, alla crescita sociale e culturale del nostro territorio. Come sempre, I’Amministrazione vi sarà accanto nella fatica e per supportarvi con gli strumenti di cui dispone. Per questi motivi non ci limiteremo alla risoluzione dei problemi logistici e strutturali, ma estenderemo la nostra azione attraverso la promozione di progetti, perfettamente coscienti che il vero cambiamento culturale parte proprio dai nostri giovani e perché siamo fermamente convinti che investire nella scuola e nella formazione significhi avere a cuore le sorti della città e dei suoi cittadini.
A voi bambini e ragazzi auguriamo semplicemente di vivere gioiosamente questo anno scolastico che sarà sicuramente ricco di stimoli per la vostra curiosità e pieno di occasioni per appassionarvi al sapere e per scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo su voi stessi e sul mondo che vi circonda. Un ultimo appello vogliamo rivolgerlo agli insegnanti, il vero motore delle nostre scuole e punto di riferimento irripetibile per la vita dei nostri ragazzi. Aiutate i nostri figli, come ben sapete fare, ad apprezzare il sapere, regalate loro passione per tutto ciò che impareranno. Aiutateli a pensare, a sviluppare le loro idee, aiutateli a confrontarsi e a dialogare. Così facendo li aiuterete ad amare la propria città…
Grazie a tutti per il vostro lavoro e per il vostro impegno e, ancora una volta, “Buona Scuola”!
Il Sindaco Edoardo Serpico
L’Assessore alla Cultura Giovanna Napolitano
image_pdfimage_print