Comuni

Scisciano, il Gusto della Musica e della Risata: “Omaggio a Totò”

Scisciano, 5 Dicembre – Domenica 3 Dicembre presso l’Auditorium Comunale di Scisciano, nell’ambito della stagione teatrale 2017/18 promossa dal Presidente ETA Prof. Antonio Mucerino in collaborazione della Prof.ssa Giovanna Napolitano Ass. alla Cultura del Comune di Scisciano, si è svolta lo spettacolo Teatrale Omaggio a Totò con “il Gusto della Musica e della Risata”.

La spettacolare performance di Musica, Canto, Recitazione e Video ha intrattenuto per circa tre ore il numeroso pubblico presente che è rimasto gradito e compiacente per lo sviluppo vario  ed interessante del collage teatrale. L’apertura del sipario è stata introdotta dal gruppo de “’O Pazzariello” capeggiato dal Prof. Antonio Mucerino, che musicalmente con strumenti rustici napoletani del gruppo, ha entusiasmato la platea coinvolgendola nell’allegria e nella risata.

Poi in successione alternativa sono state eseguite la  Recitazione e le Poesie di: Giovanna Napolitano (Ricunuscenza), Nunzia Franzese (Zuoccule, tammorree e femne), Giuseppe La Rezza e Gennaro Rossi (Poesie d’Amore), Annalisa De Caro (‘A Speranza), Antonio Mucerino (Felicità e a vita), Domenico Serpico (‘O Schiattamuot), Pietro Esposito e Franco Strocchia (‘A Lettera e Totò) e Ulisse Nigro (Riflessioni su Totò).

Dal punto di vista Musicale si sono esibiti: Alessandra al Pianoforte con il brano (Malafemmena), Il Maestro Raffaele Tufano, che ha eseguite alcuni brani e  composizioni inedite, Il Maestro Antonio Guida, che ha diretto i giovani talenti cantanti Alberto Cassese (Piccerè), Emily Palma (baciami), il Coro degli “Anta” con alcuni brani melodici e il gruppo dei tre compari (Alessio Malinconico alla fisarmonica, Francesco Gaffolio al flauto e Giacomo Paone alla chitarra) con le serenate classiche napoletane. Il tutto si è concluso con un forte applauso, i ringraziamenti e l’appuntamento al prossimo evento.    

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa