Comuni

Scisciano, grande successo di pubblico alla XXI Edizione della Sagra della “P’zzetta e vino cuotto”

Scisciano, 13 Novembre – Nell’ambito della Festa di S.Martino,  Patrono della Frazione di Scisciano, nei giorni 10 -11 e 12 Novembre 2017, il “Circolo Polivalente S. Martino”, ha organizzato la Festa in onore del Vescovo di Tours, con la XXIª Edizione della Sagra della “P’zzetta ‘e Vin Cuott” e  la Solenne Processione della Statua del Santo.

Durante le tre serate della Festa, Il borgo antico della Frazione di Scisciano si è trasformato in un magico e fantasioso paesaggio con addobbi di luci, colori, tendaggi e pampini autunnali arricchito dai profumi della cucina locale e casareccia. La specialità della Sagra Sanmartinese è la famosa “ Pizzetta di Vino Cotto”, che rappresenta un ottimo derivato del Vino Novello. Essa è l’espressione della cultura sociale ed alimentare Sciscianese, che percorre un lungo processo storico ideato dall’uomo ed arricchito dalle preziose ricette degli antenati, portando alla luce un prodotto salutare e gustoso.

Hanno partecipato alla Sagra: l’Azienda Agricola Michele Mastroberardino, l’Ass.”Saviano in fiore” con la decorazione del riquadro di “S.Martino“ nel transetto  della Chiesa di S.Martino, eseguito da Salvatore Palmieri e Ottavio Benvoluto; gli artisti di strada: Trampolieri, mangiafuoco e giocolieri. C’è stato anche un Concorso Artistico: 1ª Borsa di studio “S.Martino e le Vie del Vino” per gli allievi del III e IV anno del Liceo Artistico “Caravaggio” di S.Gennaro Vesuviano.

Nei portoni e cortili sono state esposte le opere artigianali di vari artisti e  nei punti di accoglienza e ristoro sono state gustate, oltre alla deliziosa Pizzetta, le seguenti pietanze preparate al momento dalle mani esperte delle cuoche locali: primi piati: penne alla boscaiola, pasta e patate sfritte, risotto zucca e provola; panini con salsiccia e porchetta di Ariccia con contorni vari; baccalà con le papacelle  e ‘o cupptiello con alici e calamari, la  pizza fritta con sugo, castagne e dolci, il tutto innaffiato con un buon bicchiere di vino novello.

La serata del 10 Novembre, è stata allietata dalla consegna della Borsa di Studio e dal gruppo musicale della “Musica dal Balcone” di Mastro Luigi D’Arienzo, Dott. Pietro Rossi e Sara Notaro “Scietavaiassa”. Nella serata dell’11 Novembre giorno dedicato al Santo, si è svolta  la Processione del Santo officiata da Padre Marco Paini e Don Giovanni Mascia.

Il Rito Religioso è stato seguito  con profonda devozione dalle Autorità Politiche, Militari e da un gran numero dei fedeli, animato dalla recitazione del Santo Rosario e dalla Banda Musicale di Sperane. Nella Chiesa della Parrocchia, si è celebrata la S. Messa Solenne in onore di S.Martino, presieduta da P. Giuseppe Sorrentino, guardiano del Convento S.Vito di Marigliano. Dopo la S. Messa, la tradizionale Sagra di S. Martino, ha aperto le porte ai visitatori e ai Macchiettisti “Zuokkole, Tammorre e Femmene”.

Il terzo giorno della Sagra,  oltre all’arte culinaria,  si è potuto assistere al gruppo musicale “Sonacore”: un successo di presenze e di partecipazione, quando il borgo antico di S.Martino è stato invaso dai visitatori che sono accorsi ad assaggiare le  delizie della Sagra e per assistere alla musica dei gruppi. L’evento, grazie ad alcuni fedelissimi tra cui il Presidente Nava Vincenzo e i suoi numerosi collaboratori, è riuscito ancora una volta ad interessare e a piacere ai numerosi visitatori che hanno apprezzato e condiviso la perfetta organizzazione.   

 

12 Novembre 2017 Sagra 029.jpg

12 Novembre 2017 Sagra 020.jpg

12 Novembre 2017 Sagra 023.jpg

12 Novembre 2017 Sagra 025.jpg

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa