Comuni

Scisciano, E’ tempo di FARCISENTIRE: l’atteso Festival dell’estate musicale campana

Scisciano, 26 Giugno – Si avvicina a grandi passi Farcisentire, l’atteso festival campano che si è sempre distinto per la promozione di musica nuova e di grande qualità. La kermesse musicale giunta alla sua 12a edizione, anche quest’anno torna puntuale con tre giorni di musica per tre nomi fondamentali del panorama italiano contemporaneo, che si esibiranno nello spiazzale della Stazione Circumvesuviana di Scisciano (Na).
 
Sul palco: Zen Circus (7 luglio), Fast Animals Slow Kids (8 luglio) e Canova (9 luglio). Organizzato dall’Associazione Arcifelix, il Farcisentire si è ormai confermato come uno dei più attesi dell’estate musicale campana. 
Un festival a pieno titolo, ma  anche un’occasione per “farsi sentire”.
 
Ogni serata vedrà salire sul palco band emergenti selezionate attraverso un contest live e una raccolta demo a cui hanno partecipato circa 100 band locali e non. 
 
 
 
Ecco la lineup completa:

 

– 7 luglio -> The Zen Circus
Fiori di Cadillac  –  I Botanici

– 8 luglio -> Fast Animals and Slow Kids
Due minuti d’odio  –  La “Festa”

– 9 luglio -> Canova
Blindur  –  LeVacanze

 
 
 
Ingresso totalmente GRATUITO
 
Sarà allestita una ARTS AREA in cui si esibiranno diversi artisti che con varie tecniche realizzeranno opere durante la rassegna musicale.
Inoltre l’Area FOOD sarà a cura del pub 10hp di Marigliano.
 
Scisciano – NA | Stazione Circumvesuviana di SCISCIANO
                            Via Torre II Trav. Scisciano 80030 NA
 
 
 
 


Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa